Back to Top

Cap_4 Marco Gay

Torinese, nato nel 1976, Marco Gay, è sposato e ha tre figli. La famiglia rappresenta uno dei valori essenziali della sua vita e trova in essa larga parte delle sue motivazioni. Le sue radici provengono da una famiglia imprenditoriale e industriale, che all’insegna dei valori e dell’etica ha formato il suo carattere e la sua visione della vita, che si è arricchita e rafforzata con le esperienze che ha avuto la fortuna di vivere. Crescere a contatto con l’azienda e con la gestione aziendale è stato uno dei master più proficui che abbia potuto seguire. 

La sua carriera imprenditoriale inizia nell’azienda di famiglia Proma S.p.A., società operante nel settore vetro-ceramica, poi venduta alla Saint-Gobain Abrasivi e prosegue come consulente aziendale in ambito commerciale e human resources. Parallelamente ricopre il ruolo di docente presso l’Istituto Europeo di Design e in corsi organizzati dall’Università di Torino e dalla Regione Piemonte.

Dal 2000 è Co-Founder e CEO di WebWorking, occupandosi di Management aziendale con specializzazione in Management for business, in particolare Business Strategy, Communication, Web Marketing. Nel 2007 acquisisce quote della società Ottovolante, società specializzata in Digital Project per il settore farmaceutico e ne diventa l’Amministratore Delegato. Successivamente entra nell’agenzia pubblicitaria GSW WorldWide Italy come CEO, con il compito di integrare l’agenzia con il network internazionale inVentiv Health. Nel 2012 ricopre la carica di Presidente del Rotary Club Torino Superga.

Nel 2013 è Co-Founder di AD2014, startup innovativa nel settore Internet of Things, e di Torino1884, società operante nel settore Food&Beverage per lo sviluppo di punti vendita in Italia e all’estero, in partnership con primarie aziende nella produzione di prodotti appartenenti alla tradizione e alla storia locale e nazionale. Per entrambe le aziende ricopre anche l’incarico di Presidente.
Da maggio 2015 è Consigliere di Amministrazione della Società Online Sim.

Nel 2004 inizia il percorso nel sistema confederale entrando nel Gruppo Giovani dell’Unione Industriale di Torino e nel 2008 assume la carica di Vice Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Piemonte, diventandone nel 2011 Presidente. Sempre nel 2011 viene nominato Vice Presidente di Confindustria Piemonte. Entra a far parte del Consiglio Centrale dei Giovani Imprenditori di Confindustria e, nel maggio 2013, è Delegato Nazionale per i Giovani Imprenditori nel Comitato Tecnico di Confindustria per la diffusione dei Servizi Digitali Evoluti. A settembre 2011 collabora attivamente con l’Assessore allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione della Regione Piemonte, per l’attuazione del Piano Giovani della Regione Piemonte, 10 misure economico-finanziarie di supporto all’occupazione giovanile e della nuova imprenditoria. 

Da maggio 2014 a maggio 2017 è stato Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria e Vice Presidente di Confindustria.

Il 30 novembre 2015 viene nominato Vicepresidente Esecutivo di Digital Magics.

Da maggio 2016 è Consigliere di Amministrazione dell’Università LUISS Guido Carli.